Announcement

Collapse
No announcement yet.

Come è fatto un vero trader

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Come è fatto un vero trader

    Come abbiamo visto dal lavoro di integracore il problema non è tanto la correlazione ma evitare i sistemi bolla pronti a scoppiare.
    La decorrelazione è un tocco in più di un portafoglio 100% affidabile e profittevole.
    E' la stessa cosa dello studio dei nostri portafogli interni, scartare roba perdente è più importante che evitare la correlazione.
    Oltretutto le nostre strategie girano su un capitale comune mentre i darwin no, quindi un portafoglio di darwin a var10% non supererà comunque mai var 10%, anche avessero tutti correlazione 1.
    Prima quindi serve un portafoglio 100% vincente, poi si può pensare a ridurre il rischio.

    #2
    Si beh, dopo le esperienze passate, mie e di terzi, non ci penso nemmeno a mettere 1 euro su sconosciuti, ma di statistiche adesso ne abbiamo a iosa e si può già selezionare qualche darwin affermato. Su darwinex riesci a fare una bella radiografia.

    Comment


    • #3
      Il problema è che si perde anche coi conosciuti...

      Non è che se con gli altri perdi allora da solo guadagni, la differenza è che da solo capisci quanto è dura.
      Guadagni quando impari a valutare correttamente le strategie, tue o degli altri.

      La caxxata possono farla tutti, noi o gli altri, la differenza è che con uno storico di 4 anni la caxxata è molto meno probabile che con uno di 4 mesi.

      Comment


        #4
        Originally posted by CavaliereVerde View Post
        Il problema è che si perde anche coi conosciuti...
        Beh certo bisogna sempre entrare in un momento abbastanza giusto e non ai massimi, altrimenti puoi rimanere in perdita per mesi.
        Certo che un grafico di 4 mesi non vuol dire nulla.
        Valuto solo i big, strategie e correlazione.

        Comment


        • #5
          Esatto ma la differenza la fa appunto capire chi sono i big.

          KlondikeFX è sicuramente un big, secondo me non stagnerà più 14 mesi, e se ne stagna 6 ? (io ne ho stagnati 7)

          integracore2 è sicuramente un big ma ll'inizio ha pasticciato pure lui, c'è da dire che ha almeno 4 sistemi funzionanti e veramente diversi.

          Titantrader è sicuramante un big, ma non ha scritto una riga in community, puoi conoscerlo su altri forum, però ha una divergenza assurda e anche lui stagna 4 mesi, devi essere pronto...

          Bestscalper ha i punteggi migliori, storico lungo ma sembrano anche sistemi diversi incollati in successione, e poi chi lo conosce?

          Comment


            #6
            Sono d'accordo con cavaliere... diversificare segnali e strategie è più importante che concentrarsi solo sulla correlazione, da circa un anno sto monitorando un portafoglio di 10 titoli azionari organizzato come l'esempio che ha postato sopra... 2 tecnologici 2 bancari 2 farmaceutici 2 della grande distribuzione 2 di intrattenimento di massa... virtualmente è una bomba e non ho nemmeno selezionato i titoli per il grafico prima di testarli, prima li ho scelti alla cieca seguendo questo ragionamento, poi il test mi ha dato ragione, lo stesso ragionamento dovrebbe funzionare anche con i darwin, non abbiamo i settori ma il tipo di strategie... inoltre organizzare questo portafoglio mi è stato utile anche per capire il numero utile di darwin per creare un portafoglio (come abbiamo già detto inserirne troppi è addirittura controproducente)
            tutto il resto sarà sempre un'incognita, anche i più bravi hanno a che fare con l'imponderabilità del mercato e ogni tanto saranno costretti come tutti a fare riconsiderazioni e modifiche che non ci è dato sapere... ma anche saperle, perchè uno di noi dice chiaramente cosa sta modificando, di certo non ci da nessuna certezza, OPK che per me rimane tra i più bravi ha fatto un errore micidiale che ha penalizzato fortemente i suoi investitori.
            L'unico vantaggio di investire tra conoscenti è il poter chiedere chiarimenti facilmente, perché.. anche se mi conosci... io che ne so se il prossimo mese farò il 20% di gain o il 10% di DD?? idem integracore o bestscalper... in ogni caso personalmente preferirei uno storico di qualche anno anche se ci si possono leggere evidenti cambi di strategia, per lo meno si può intuire che il trader non sia un pasticcione e che dimostra una certa affidabilità/serietà
            L'ingresso su un massimo è un errore che noi "dovremmo" saper evitare il problema è la pazienza di attendere perchè anche i più bravi vengono esibiti maggiormente quando vincono... quindi per inserirli in portafoglio a volte bisogna attendere anche 3 o 4 mesi e non è facile resistere alla tentazione quando hai parte del capitale libero che non rende nulla

            Comment


            • #7
              Si esatto, il profitto fatto 3 anni fa può essere poco significativo dal punto di vista statistico ma 3 o 4 anni di storico dicono molto sulla solidità della persona che c'è dietro.
              Poi appunto c'è il caso opk, quindi non mi bastano 3 anni importati di cui 3 mesi sono sulla piattaforma, meglio almeno un anno di gestione live di un darwin.
              Solitamente chi ha uno storico superiore ai due anni non fa caxxate anche perchè ha molto da perdere facendole.

              Comment


                #8
                beh trader che non cerchino di vincere non ne conosco... ma una cosa che ho imparato è che per avere una strategia vincente non va sottovalutato nessun aspetto e nessuna variabile... basta una leggerezza e crolla tutto come un castello di carte... poi chi ha più da perdere si spera stia più attento ma a volte si commettono errori anche in buona fede... li abbiamo fatti anche noi... è una garanzia un po' debole... preferisco scommettere sulla sete di denaro del trader.. che su darwinex è positiva anche per gli investitori... (in altri luoghi invece devastante)

                Comment


                • #9
                  Io più che sulla sete di denaro preferisco scommettere su:
                  • educazione
                  • affidabilità
                  • pazienza
                  • aspettative realistiche.
                  Il grafico col ritorno è solo la punta dell'iceberg.
                  Bisogna distinguere chi è su darwinex con un progetto serio da chi gioca al forex per vincere un torneo.
                  Generalmente chi fa sul serio descrive il proprio lavoro ma senza esaltarsi troppo.
                  Preferisco chi perde da un anno e inizia a vincere che uno che si sbraccia per far vedere un trimestre in positivo.

                  Comment


                    #10
                    Tutte cose belle di sicuro, e di sicuro fregiavamo OPK proprio di questi meriti invece... Comunque non posso che concordare sulla ricerca di trader con queste qualità, ma razionalizzando i trader pensano solo ai soldi per forza... Chi per primo ha esaminato il sitema dei punteggi di darwinex per creare una strategia che (oltre le inevitabili buone qualità) fosse ad hoc per ottenere piu facilmente un posto in classifica? LSC "pura" nonostante un dd non bassissimo è destinata a crescere quasi inevitabilmente con la pazienza.. Eppure... Il grafico col ritorno è importante perché è da quello che evinci tutto il resto.. Dalla disciplina ai cambi di marcia... Dal tipo di aspettative e da come ha gestito il rischio nei momenti più frustranti... Ecc ecc...Il grafico del ritorno è il trader... OPK mi spiace dirlo è un ottimo trader ma anche un ottimo pollo... Vi fidereste a metterlo in portafoglio ora come ora?

                    Comment


                    • #11
                      No non mi fiderei anche perchè ha fatto scendere il suo var di nuovo sotto 1%, ok che abbiamo un gestore di rschio nuovo ma caxxo impara la lezione e stai almeno al 2% no?
                      E poi che senso ha tradare a var 0,5% sono veramente soldi parcheggiati...
                      Comunque non ci dilunghiamo su opk altrimenti facciamo un post a parte.
                      OPK non aveva 2 anni di storico quando ha fatto la caxxata...

                      Comment


                        #12
                        OPK è solo l'esempio più calzante.. Ma sono tutte persone coi loro c...i.. In primo luogo tenderei a considerare solo chi usa gli expert...

                        Comment


                        • #13
                          Le persone hanno i caxxi loro ma nessuno ti obbliga a gestire un fondo, se lo vuoi fare ti assicuri di aver capito al 200% gli algoritmi di darwinex.
                          Non è un gioco, la gente potrebbe piazzare 50k sul tuo darwin anche domani, e giustamente pretende che tu sappia cosa stai facendo.
                          Se fai casino col var e trovi un modo per risolvere vieni in community e lo spieghi in inglese, non sul tuo sito...

                          C'è un sacco di gente che gioca con gli EA, la differenza non la fa usare un EA ma essere un trader algoritmico che sa sviluppare e gestire una strategia.

                          Comment


                          • Enges
                            Enges commented
                            Editing a comment
                            e ogni giorno c'è gente che esce di casa e viene investita... o qualunque altro imprevisto che preferisci, ma se hai un fondo comprato in banca non cambia nulla, questo è il motivo per cui preferisco chi fa trading algoritmico ed usa gli expert... un sistema manuale può risentire di intoppi che vanno al di la della serietà della persona.... un robot continua a funzionare per un bel pezzo anche se al trader cade un pianoforte in testa

                        • #14
                          Toccatina di palle...
                          Ammettiamo che ci resto secco, se mi spengono il pc le posizioni vanno ad esaurimento e non si accumula rischio, stessa cosa per un trader manuale che piazza trades con SL e TP.
                          Come tutte le attività se funzionano diventano un bene gestito almeno a livello famigliare, in modo da garantire una certa continuità.
                          A tutto esiste un backup, al pc, alla linea adsl, anche alle persone.
                          Se è un gioco o una buffonata non serve nessuna continuità.

                          Comment


                            #15
                            Mentre una volta pensavo anch'io di valutare solo sistemi algoritmici, comincio a ricredermi.

                            Nel senso che puoi fare danni in entrambi i casi, e alla fine non è detto che se un trader discrezionale non può tradare in un determinato momento faccia per questo un danno, semplicemente analizza l'evento successivo o si regola in modo diverso.

                            La logica è completamente differente tra i 2 tipi di trading, il modo per far danni c'è per entrambi, dipende sempre tutto dal trader dietro.
                            Se è uno costante è valutabile, se fa troppi test come nel mio pfi, non è ancora pronto.

                            Il caso di OPK non l'ho capito molto in effetti trada con un var inesistente, forse per trasmettere l'idea "value at risk= 0 = no risk"? O forse ha sempre tradato così e non vede l'esigenza di adattarsi un po' al darwin.
                            Last edited by cescosystem; 13 July 2017, 10:55 PM.

                            Comment


                            • #16
                              Hai un sistema algoritmico se sei un trader algoritmico, altrimenti sei solo un tizio che usa un EA.
                              Un trader algo invece che analizzare mercati analizza sistemi e fa delle scelte, se le scelte sono giuste guadagna.
                              Il guadagno dipende sempre da scelte giuste, nel trading come in tutto il resto.

                              Comment


                                #17
                                La componente discrezionale c'è sempre ed è comunque pesante

                                Comment


                                • #18
                                  Quì è come giocare a scacchi, è impensabile imparare bene senza studiare come giocano gli altri.
                                  Ad esempio uno come integracore va seguito in ogni sua singola mossa...

                                  Comment


                                  • #19
                                    Il problema è che gli algo si possono fregare, è difficile certo ma i darwin sono tanti, ne vedi 50 che sembrano buoni.

                                    Probabilmente 5 di questi 50 sono quei 5 su 1000 che riescono a fregare gli algo, non sono tanti ma ne basta uno per azzerare il profitto di un portafoglio.

                                    Per questo diventa fondamentale conoscere la competenza e la personalità del trader che sta dietro ai sistemi.

                                    Comment


                                    • #20
                                      https://www.darwinex.com/darwin/XXW.4.3#

                                      Lui almeno lo dice che è una martingala, il punteggio è anche buono e lo storico abbastanza lungo.
                                      E' apprezzabile ma non basta, se uno arriva con una martingala deve spiegarmi quali sono le contromisure che impediranno un -100% sul conto e un -25% sul darwin.

                                      Gli algo analizzano il passato e non è che se bruciano 10 martingale l'undicesima viene penalizzata dagli algo, se non ci pensano gli algo ci deve pensare l'esperienza dell'investitore.

                                      Comment


                                      • #21
                                        https://www.darwinex.com/darwin/ZTY.4.13
                                        ve lo ricordate?
                                        era uno dei nostri scalper preferiti, adesso sembra più una martingala scoppiata...
                                        finchè guadagnano sembrano tutti geni del trading...

                                        Comment


                                        • cescosystem
                                          cescosystem commented
                                          Editing a comment
                                          vero, bisogna star attenti, soprattutto se ci sono pochi mesi di storico

                                        • CavaliereVerde
                                          CavaliereVerde commented
                                          Editing a comment
                                          esatto, 6-8 mesi no bastano, spesso non basta nemmeno un anno

                                      • #22
                                        Volevo ribadire la mia idea sui veri traders, visto che Aragon insinuava che a me stesse sulle scatole finbou (THA )

                                        Secondo me finbou è un vero trader, ha una società regolarmente registrata, con nome cognome telefono un indirizzo, un ufficio dove chiunque potrebbe andare a parlargli se ha intenzioni serie, è in Svizzera non è in Nuova Zelanda.

                                        Non è uno "che lavora con le banche" da 20 anni , i cassieri e i promotori finanziari non sono traders, e nemmeno i tecnici informatici.
                                        Non sarà un grattacielo a Londra o New York ma c'è un minimo di struttura e di sostanza dietro.

                                        Comment


                                        • Aragon
                                          Aragon commented
                                          Editing a comment
                                          In realtà la mia insinuazione si riferiva solamente al fatto che potrebbe essere "più social" ..dopotutto sulle spalle ha solamente 800 investitori :-)

                                      • #23
                                        Il 2017 mi ha permesso di rettificare la mia idea di vero trader.

                                        I veri trader hanno più di 10k di conto, più di 3 anni di storico, e generalmente un sito e una società registrata.

                                        Chi non ha questo generalmente è un hobbista, magari onesto e molto esperto ma a cui manca ancora un prodotto professionale e interessante per capitali decenti.
                                        Last edited by CavaliereVerde; 19 December 2017, 01:27 PM.

                                        Comment


                                        • cescosystem
                                          cescosystem commented
                                          Editing a comment
                                          3 anni di storico da vero trader, che non vuol dire 3 anni di storico e basta

                                      • #24
                                        Puoi mettere tutti i punteggi che vuoi ma il miglior conoscitore della strategia è il trader stesso, e se uno ha fiducia in un lavoro i soldi li tira fuori.
                                        Lo si vede dai gestori con più darwin, dove c'è il minimo significa che è un forward test, la roba investibile e finita gira sempre su conti seri.
                                        Basta seguire i soldi del trader.

                                        Comment


                                        • #25
                                          https://blog.darwinex.com/darwin-cla/

                                          Diecimila ore ...

                                          Comment


                                          • Aragon
                                            Aragon commented
                                            Editing a comment
                                            Quasi tutti abbiamo fatto un percorso molto simile!!!!!:-)
                                        Working...
                                        X